Radar

Il radar meteorologico è uno strumento che misura la quantità di idrometeore (pioggia, neve o grandine) presenti nell’atmosfera. Vengono emessi impulsi elettromagnetici che, una volta riflessi dalle idrometeore stesse ,sono percepiti dal radar. Questi dati verranno poi elaborati al fine di ottenere l’intensità delle precipitazioni, la direzione e la velocità di spostamento del sistema perturbato. Nelle animazioni radar l’intensità delle precipitazione èassociata a una scala di colori che coincide con il dato del Rain Rate orario espresso in mm/h. Occasionalmente il radar può percepire delle precipitazioni che però, a causa di una scarsa umidità nei bassi strati dell’atmosfera, non riescono a raggiungere il suolo.

Radar meteorologico di MeteoSvizzera


MetRadar



Radar CML (Centro Meteorologico Lombardo)